Ristrutturazioni

rivestimento-tartan.jpg

Arredare casa con il tartan?

E’ uno dei tessuti maggiormente impiegati sia nel campo della moda che dell’arredamento e ogni anno torna a far parlare di sé, rinnovandosi nelle fantasie o nei colori. Capace di conferire a ogni contesto quel tocco chic tipicamente scozzese, starà benissimo sia nei contesti classici che in quelli moderni. Non resta che scoprire le idee di stile per una casa di tendenza.

Prima di arredare casa con il tartan, è bene capire esattamente di che cosa si tratta. Il tartan è un tessuto, conosciuto anche come “scozzese”, che si ripete in un modello a linee verticali e orizzontali di diversi colori, creando così i tipici quadretti. Inizialmente il tartan veniva lavorato solo con i colori naturali del pelo delle pecore, quindi nero, marrone e bianco. Successivamente, con la scoperta dei colori vegetali, vennero introdotti anche il verde, il mirtillo, l’iris, i blu, i viola, l’arancione e i gialli. Da qui nacque il classico tartan caratterizzato da linee verdi e blu con riga rossa, il tartan più formale con riga bianca e l’elegantissimo tartan con sfondo bianco e righe rosse, verdi e blu.

Per arredare casa con il tartan le soluzioni sono davvero tantissime: si va dalle classiche coperte ai completi letto per la camera matrimoniale, dalle tovaglie ai runner da tavola, dai tappeti alle tende, dalle tazze ai servizi piatti stampati in questa fantasia.

Anche la scelta cromatica spazia fra diverse sfumature: starà a te sceglierle in base allo stile della casa e ai tuoi gusti personali.

In una casa stile arredamento classico prediligi il tartan nelle tonalità del verde o del rosso. Utilizzalo per personalizzare l’angolo lettura, posizionando sulla poltrona un caldo plaid, oppure sceglilo per vestire cuscini e tendaggi, in un gioco di rimandi davvero chic! Il tartan si presta particolarmente anche per le decorazioni di Natale. Calze della Befana, runner, servizi da tè, decorazioni per l’albero in questa fantasia, porteranno in casa tutta la calda atmosfera del Natale.

Le trame del tartan vengono spesso reinterpretate con colori più freschi e attuali, permettendo a questo tessuto senza tempo di entrare anche nei contesti più moderni. Il binomio blu e bianco sarà l’ideale per arredare una casa al mare, il viola e verde è chic e audace, il giallo e bianco è allegro e contemporaneo. Gli abbinamenti sono infiniti, qual è il tuo preferito?

read more

ex-postgrande.jpg

Riqualificazione energetica degli edifici esistenti: cosa fare?

Oggi per fortuna si è sempre più attenti al risparmio energetico, sia per una coscienza ambientale sempre più sviluppata, sia perchè abbattere i costi dell’energia termica ed elettrica è un sogno per tutti.
Vediamo come possiamo intervenire per rendere la vostra “vecchia” abitazione classe G in una moderna casa a risparmio energetico.

read more

mapei_MGbig.jpg

Loft: consigli per l’uso

Pavimenti e rivestimenti, insieme con tutte le altre finiture, concorrono in maniera determinante a caratterizzare lo stile della vostra casa.

Una delle tendenze di maggior successo negli ultimi tempi, nell’ambito dell’architettura d’interni, è lo stile industriale, nato nelle grandi metropoli negli anni Ottanta, ma ormai facile da ritrovare anche nei piccoli centri.

read more

Step-2-Identify-Room-Point-View-e1426157426463.jpg

La cameretta per bimbi, ecco alcuni utili consigli!

Una delle attività più divertenti durante il periodo della gravidanza è l’allestimento e la decorazione della cameretta per il nascituro: scegliere il lettino, gli armadietti, il fasciatoio, le tende, il colore delle pareti del suo nido significa rendersi conto che lui o lei sta arrivando davvero.

Preparare il nido più adatto ad accogliere il bebè non è però così semplice: sono così tanti infatti i prodotti e gli stimoli che si ricevono in proposito, che spesso è difficile dare uno stile uniforme e ottenere un risultato soddisfacente…Per fortuna esistono i designer, che anche in questo campo ci vengono in aiuto!

read more

incentivi-fiscali-e1424119142225.gif

Incentivi fiscali: tutto quello che dovete sapere!

Molti clienti ci chiedono maggiori informazioni su quello che riguarda gli incentivi fiscali: cosa sono?Come sono applicabili? Chi ne può usufruire?

Procediamo per gradi e cerchiamo di rispondere a tutte queste domande…senza annoiarvi troppo!

Iniziamo dicendo che la legge di stabilità 2015 ha prolungato fino al 31/12/2015 tutte le detrazioni fiscali che erano già in corso nel 2014 per i lavori sulle abitazioni e sulle parti comuni di edifici condominiali. Questo in poche parole significa che con la proroga di un ulteriore anno sugli sconti fiscali del 50% e del 65%, i lavori di miglioramento della vostra casa continuano a costare la metà e che quelli che la riqualificano dal punto di vista energetico  vi costeranno addirittura un terzo!

read more