Odio mettere le quote Il blog di Restyle Lab

piastrelle-in-gres-porcellanato.jpg

Rinnovare…a cm zero

Quante volte avete pensato di dare un volto nuovo  al vostro appartamento modificando pavimenti e rivestimenti? E quante volte avete rinunciato perché l’operazione si rivelava più complicata del voluto?

Cambiare pavimento implica la demolizione del preesistente, trasformando la casa in un vero e proprio cantiere con una serie di disagi ad esso connessi come polvere e detriti, un eventuale trasloco; oppure è possibile sovrapporre un’altra pavimentazione generando però problemi di livelli, di soglie e modifiche alle porte. L’installazione delle lastre di cui parliamo oggi risolverebbero tutti questi problemi!

Se la superficie del vostro pavimento è perfettamente complanare, potete incollare direttamente sul vecchio pavimento lastre di gres porcellanato dallo spessore di 3 mm rinforzate sul retro da fibra di vetro, per uno spessore totale di 3,5 mm! Questo rivestimento può essere posato direttamente sul vecchio pavimento di marmo, legno, sulle piastrelle in cotto, ceramica e di diversi materiali compatti. Ma non è solo lo spessore ridotto a rendere speciali queste lastre, altra caratteristica fondamentale è il particolare formato di 1 metro per 3 metri ( esistono comunque anche i formati standard ), dall’ ottima resa estetica, e il fatto che si possa utilizzare sia come pavimentazione che come rivestimento.
Questo prodotto, benchè sia sul mercato già da diversi anni, ( Cotto d’Este ha lanciato sul mercato Kerlite nel 2004 ); è relativamente nuovo, in quanto negli anni è stato sempre più perfezionato rendendolo resistente ed anche leggero, nonostante i grandi formati, e solo da poco il suo “difetto” più grande,  il prezzo, si è molto ridimensionato, così che si trovano prodotti per tutte le tasche e per tutti i gusti.

Add your comment